Home EUROPA Il raddoppio di giovedì 16 luglio

Il raddoppio di giovedì 16 luglio

CONDIVIDI

Si giocano le partite d’andata del secondo turno di qualificazione all’Europa League. Il Mister prende in esame le sfide più importanti.

Nel primo turno di qualificazione all’Europa League, il Kairat Almaty ha confermato di essere un club valido ed ambizioso: questa squadra – che ha recentemente ingaggiato un centrocampista esperto come Anatoliy Tymoshchuk – è riuscita ad eliminare la Stella Rossa e si presenta da favorita alla sfida contro il modesto Alashkert. La Dinamo Minsk ha subìto soltanto sette reti nelle prime quattordici giornate del campionato bielorusso, totalizzando per dieci volte l’opzione “under 2.5”, che potrebbe materializzarsi anche in occasione del match con il Cherno More. Il Trabzonspor è allenato da Shota Arveladze, che è il quinto miglior realizzatore nella storia della Coppa UEFA/Europa League, con ventisette reti: l’esperienza dell’ex attaccante georgiano sarà probabilmente molto utile ai propri calciatori, opposti al non irresistibile Differdange. Lo Zeljeznicar ha superato il precedente turno a scapito del Balzan, formazione che rappresenta un comune di appena 3800 abitanti, ma adesso dovrebbe avere molte più difficoltà di fronte ad un club di grande tradizione come il Ferencvaros.

L’Astra Giurgiu – che, nell’agosto del 2014, eliminò nei playoff di Europa League il ben più blasonato Lione – potrebbe sorprendere l’Inverness. Per i giocatori dello Slask, il calcio non rappresenta la principale occupazione: il centrocampista Marcel Gecov, ad esempio, è un architetto. Situazione differente per il Goteborg, che ha un albo d’oro di tutto rispetto e parte favorito nei confronti dello Slask. Il Birkirkara punta su due italiani: l’allenatore è Giovanni Tedesco, mentre in attacco c’è spazio per Fabrizio Miccoli, a segno in occasione della gara disputata la scorsa settimana contro l’Ulisses Yerevan. Il West Ham, però, è un avversario di livello ben più alto e dovrebbe creare maggiori problemi alla squadra maltese, che presumibilmente incasserà numerosi gol. Il Botosani, inesperto a livello internazionale, rischia una sconfitta sul campo del Legia Varsavia. Successi casalinghi, infine, sono possibili per AIK Solna e Apollon Limassol, opposti rispettivamente a Shirak Gyumri e Trakai.

I pronostici
Kairat Almaty – Alashkert 1 (1.35, Eurobet)
AIK Solna – Shirak Gyumri 1 (1.20, Snai)
Apollon Limassol – Trakai 1 (1.36, Paddypower)
Cherno More – Dinamo Minsk UNDER 2.5 (1.65, Eurobet)
Trabzonspor – Differdange 1/1 PARZIALE/FINALE (1.48, Eurobet)
Ferencvaros – Zeljeznicar 1 (1.43, Eurobet)
Slask – Goteborg X2 (1.58, Paddypower)
Inverness – Astra Giurgiu 2 (1.90, William Hill)
West Ham – Birkirkara OVER 3.5 (1.48, Betclic)
Legia Varsavia – Botosani 1 (1.45, Snai)
Slovan Bratislava – University College Dublin 1 (1.11, Betfair)

Il raddoppio:
Kairat Almaty – Alashkert 1, Legia Varsavia – Fc Botosani 1, Slovan Bratislava – University College Dublin 1. Quota totale: 2.00 (Betfair)

Questo è il link al gruppo privato del Mister sul Facebook: https://www.facebook.com/groups/771161022973182/